Non basta Millico bis al Toro: il ko arriva allo scadere

Non basta Millico al Toro: i granata subiscono allo scadere il primo ko stagionale. Al debutto a Palermo gli uomini di Coppitelli vanno sotto di due gol grazie a una doppietta di Cannavò, ma si rialzano subito con una doppietta di Millico. Al 89′ su assist di Rizzo, la punta rosanera batte di testa Gemello.

LE FORMAZIONI- 4-3-1-2 per il tecnico granata che schiera Gemello tra i pali, mentre sugli esterni agiscono Gilli e Ambrogio, con i due fuoriquota Capone(sarà il capitano del Toro in questa stagione ndr) e Ferigra al centro. In  mediana i tre tenori sono Isacco, Adopo e De Angelis con Ben Kone alle spalle del tandem Rauti-Millico. In panchina c’è il terzo fuoriquota, Edoardo Bianchi.

LA CRONACA-Parte bene il Toro che nel giro di un quarto d’ora va vicino al gol in quattro occasioni con Millico, Rauti e Kone, ma la mira è imprecisa. Nel momento migliore dei granata arriva il gol del Palermo in ripartenza:  al 22′ è bravo Rizzo a innescare Cannavò che con una mezza rovesciata batte Gemello. Cinque minuti più tardi il raddoppio dei rosanero anche con lo stesso autore che di testa buca  il portiere granata. Partita finita? Niente affatto perchè al 33′ è Millico a riaprirla con un diagonale su assist di Adopo. Si infiamma il finale: prima il Toro ha la possibilità del pari con Rauti su cui è molto bravo il portiere Avogradi, e sull’altro fronte è Gemello a sventare due conclusioni di Santoro e Cannavò. Nella ripresa entrano subito Samake e Murati al posto di Ambrogio e Isacco. In apertura Toro ancora pericoloso con Millico il cui tiro finisce tra le braccia di Avogadri. Si fa vedere il Palermo con Lucera la cui conclusione è sventata da un attento Gemello. Ancora la punta granata sugli scudi al 54′, ma il tiro è centrale. Tre minuti più tardi occasione d’oro per i rosanero per il tris: Louka a tu per tu con il portiere non inquadra la porta. Al 67′ il pari granata: Rauti viene agganciato in area e per l’arbitro è rigore. Il tecnico Scurto protesta veementemente e l’arbitro lo allontana. Si batte il penalty dopo due minuti di conciliabolo e dagli undici metri Millico pareggia i conti, siglando la prima doppietta della nuova stagione. Toro sulle ali dell’entusiasmo e il neo entrato Murati sfiora il tris con una clamorosa traversa ad Avogadri battuto. Sembra chiusa, ma al 89′ su assist di Rizzo è Louka a battere Gemello di testa e a regalare i tre punti ai rosanero. Buon Toro in avanti, mentre a centrocampo e in difesa  qualcosa va rivisto: diverse le disattenzioni, ma ci sarà modo di lavorare. Di seguito il tabellino della gara.

Palermo-Torino 3-2 22′ e 27’Cannavò(P), 33′ e 67′ su rig. Millico(T), 89’Louka(P)

Palermo: Avogadri, Rizzo (cap.), Gallo A., De Marino, Gallo M., Ruggiero, Sicuro(dal 59’Petrucci), Santoro(dal 79’Gambino), Cannavò(dal 72’Montaperto), Lucera(dal 79’Mendola), Louka. A disp. Bruno, Fradella, Angileri, Leonardi,De Stefano, Birligea, Minacori, Al Tumi. All. Scurto.

Torino(4-3-1-2): Gemello; Gilli, Ferigra, Capone (cap.), Ambrogio(dal 1’st Samake): Isacco(dal 1’st Murati),  Adopo(dal 85’Onisa), De Angelis; Kone(dal 62’Petrungaro); Rauti(dal 80’Moreo),  Millico. A disp. Fasolino, Trombini  E. Bianchi, Sportelli, Enrici, Munari,  Buonavoglia. All. Coppitelli.

Ammoniti: Lucera, Santoro(P)

Espulsi: il tecnico Scurto(P) per proteste

Stefano Sconti twitter@scontistefano

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...