Le pagelle del Toro: Millico man of the match, devastante Rauti

Straordinaria prova di forza del Toro che cala il poker esterno alla Viola. Sugli scudi Rauti e Millico, bene Kone e Lyanco. Di seguito le pagelle dei granata.

Gemello: 6.5- in crescita costante. Incolpevole sul gol subito, nel primo tempo è autore di almeno quattro interventi efficaci. Nella ripresa per fortuna gli avanti viola non gli creano particolari grattacapi

Gilli: 6.5- da migliorare l’aspetto difensivo, ma quando spinge sull’out è una minaccia continua

Lyanco: 7,5– molto bene in difesa, sa spingersi con autorità anche in avanti sfiorando il gol. Un recupero utile anche in ottica Prima Squadra: fa valere la sua esperienza contro gli attaccanti viola con coperture precise ed efficaci

Ferigra: 7- chiude bene dietro, si spinge in avanti trovando anche il gol dell’ex. Per lui  si tratta del primo centro in Primavera in due stagioni

Samake: 7(dal 88’Enrici sv)- chiusure intelligenti a sinistra, spinta positiva in avanti

Adopo: 7- un palo, un gol sfiorato, tanti palloni recuperati e smistati in avanti. Cosa chiedere di più?

Onisa; 6,5(dal 88’Isacco sv)- gara intelligente del mediano rumeno che chiude e imposta con sagacia tattica

De Angelis: 7+- corre tanto, recupera una miriade di palloni, imposta la manovra granata. Il centrocampista ex Roma è pienamente recuperato dopo l’infortunio e oggi ha dimostrato di meritare la maglia da titolare

Kone: 7.5(dal 84’Buonavoglia sv)- un tiro fuori di poco. Tante i suggerimenti in avanti per il tandem Millico-Rauti. L’ivoriano è una vera spina nel fianco della difesa viola che ha grosse difficoltà a contenerlo

Millico: 8(dal 84’Djoulou sv)- il migliore in campo. Una tripletta con un gol più bello dell’altro, alcune conclusioni che avrebbero meritato migliore sorte e diversi suggerimenti ai compagni. E’ il valore aggiunto di questo Toro con i suoi sette reti in tre partite

Rauti: 7, 5(dal 78’Petrungaro 6- ha due occasioni che spreca, ma l’approccio alla gara è quello giusto)- si procura il rigore e la punizione da cui nascono i due gol granata, va vicino alla rete in due occasioni. Fa a sportellate con i difensori gigliati che hanno grosse difficoltà a contenerlo

Coppitelli(all) : 8– difficile veramente trovargli un difetto. Ridisegna contro la temibile Fiorentina un Toro preciso in difesa e ficcante in avanti. Geniale l’intuizione di Lyanco al centro a fare coppia con Ferigra. Come del resto gli inserimenti dal 1′ di Onisa e De Angelis. Kone è efficace più dietro le punte che in mediana e il tecnico lo sposta a supporto del tandem Millico-Rauti. Il suo Toro sta trovando la quadratura, ora si aspetta la continuità

Redazione Primaveratorotime

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...