Ex Primavera in C: Candellone cecchino, debutto per Butic

Ancora decisivo Candellone con il quarto centro in altrettante gare, debutto per Butic. Queste in sintesi le prove dei granata impegnati nella quarta giornata di serie C. Vediamo nel dettaglio le analisi, girone per girone

Girone A- Prova positiva per Cucchietti dell’Alessandria, mentre il suo compagno De Luca entra a partita in corso nella sfida che opponeva i Grigi alla Lucchese. Bene Zaccagno della Pro Piacenza che contro l’Olbia compie almeno tre interventi degni di nota. Da sottolineare, anche se non è più un giocatore granata, il debutto di Aramu con la maglia del Siena. Il fantasista entra a 24′ dal termine nella gara della Robur contro il Pontedera

Girone B- Si conferma un cecchino infallibile Leonardo Candellone del Pordenone. Quattro centri in altrettante gare,  decisivo per la seconda giornata consecutiva. E’ lui che pareggia i conti per i Ramarri con un colpo di testa che non dà scampo al portiere del Rimini, evitando la sconfitta in Romagna. Debutto in campionato per Matteo Rossetti del Renate che gioca dal 1′, disputando un buon primo tempo. Nella ripresa cede il testimone all’ex Toro, Reno Piscopo. Esordio anche per Butic della Ternana che disputa uno spezzone, andando vicino al gol.  Secondo gettone per Fiordaliso del Teramo che subentra alla fine del primo tempo, disputando una gara attenta. Spezzone, infine, per Piccoli della Giana Erminio nella gara che opponeva i brianzoli alla Sambenedettese.

Redazione Primaveratorotime

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...