Toro sul velluto: tris all’Udinese e quinto posto in classifica

Il tris della Primavera del Toro all’Udinese vale il quinto posto. Granata sul velluto in terra friulana con un tre a zero che non ammette repliche. Coppitelli conferma il collaudato 4-3-1-2 con Gemello tra i pali, Gilli ed Enrici laterali bassi, mentre al centro si sistemano Ferigra e Sportelli. I tre tenori di centrocampo sono Adopo, Onisa e De Angelis con Kone a supporto del tandem Millico-Damascan. Il terzo fuoriquota è Edoardo Bianchi.

LA CRONACA– Il Toro parte forte e al 10′ è già in vantaggio con Millico, bravo a dribblare Filipiak e a spedire la sfera all’incrocio dei pali. Al 31′ si fa vedere l’Udinese con un tiro debole di Micin che termina lemme lemme tra le braccia di Gemello. Due minuti più tardi è ancora il centrocampista serbo in evidenza, ma la sua conclusione termina a lato. Al 33′ si fa vedere il Toro con Damascan : il suo tiro è bloccato in due tempi dal portiere friulano che stronca sul nascere anche il tentativo di tap in di Millico. Ancora la punta moldava in evidenza al 40′, ma la sua conclusione finisce alta sopra la traversa. L’attaccante è protagonista un minuto più tardi, servendo un pallone in profondità a Millico che sigla sua doppietta personale. La punta classe 2000 a tu per tu con Crespi non sbaglia. Nella ripresa non cambia di molto il canovaccio della gara con i granata che fanno la partita. In apertura è Ferigra a sfiorare il tris, con il centrale che da pochi passi manda altissimo sopra la traversa. Un minuto più tardi Coulibaly si divora il gol che poteva riaprire la gara, calciando la sfera alta a porta vuota. Coppitelli inserisce anche Rauti che si fa notare subito al 57′ impegnando il portiere friulano. Al 65′ occasione per Kone, ma la sua conclusione trova l’opposizione di Samotti e un minuto più tardi è bravo Gemello su Coulibaly. Ancora Rauti in evidenza a 20′ dalla fine: la sua conclusione è respinta da Crespi. Dopo due occasioni per i friuliani ben neutralizzate dalla difesa granata, al 80′ arriva il tris di Kone(terzo centro per lui in questa stagione ndr) che ruba palla a Samotti e dal limite dall’area batte il portiere. C’è gloria anche per Petrungaro, in campo sabato con la Berretti, che a quattro minuti dal termine si fa parare la conclusione da Crespi. E’ l’ultima azione dei granata che vincono meritatamente, agguantando la zona play-off. Per gli uomini di Coppitelli è il secondo successo consecutivo, dopo il tris di sabato scorso all’Empoli. Di seguito il tabellino della sfida.

Udinese-Torino 0-3 10′ e 40’Millico(T), 35′ st Kone(T)

Udinese: Crespi; Ballarini (dal dal 23’st Donadello), Parpinel (dal 21′ Mazzolo), Filipiak, Ermacora; Micin, Samotti, Coulibaly; Bocic, Compagnon (dal 15′ st  Gkertsos), Lirussi ( dal 23’st Kubala). A disp.: Gasparini, Snidarcig, Oviszach, Renzi, Zanolla, Ndreu, Beak, Pecos Melo. All. Sassarini

Torino(4-3-1-2): Gemello; Gilli, Ferigra(C), Sportelli, Enrici(dal 10’st Ambrogio); Adopo(dal 10’st Petrungaro), Onisa, De Angelis(dal 44′ st Sammartino); Kone; Millico(dal 39’st E.Bianchi), Damascan(dal 10’st Rauti). A disp. Fasolino, Trombini, Samake, Perazzolo, Isacco, Buonavoglia, Munari, Moreo. All.Coppitelli

Ammoniti: Enrici, De Angelis(T), Filipiak(U)

Espulsi: nessuno

Redazione Primaveratorotime

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...