Le pagelle del Toro: Kone e Rauti devastanti, cecchino Millico

Trio d’attacco delle meraviglie per il Toro, bene Onisa. Questo il report delle prestazioni dei giocatori granata oggi nell’ultima gara dell’anno contro l’Inter. Di seguito le pagelle.

Trombini: 5.5- incerto il classe 2001 al debutto ufficiale in Primavera. Commette un errore per tempo, con due smanacciate che potevano costare care agli uomini di Coppitelli. Fortunatamente gli attaccanti dell’Inter non ne approfittano, mentre per il resto non viene particolarmente impegnato

Gilli: 7- va vicino al suo primo gol stagionale nella ripresa, per il resto svolge le due fasi con grande intelligenza tattica

Ferigra: sv(gioca solo mezzora, al suo posto Capone 7- buona partita dell’ex Crotone, sempre preciso nelle chiusure)

Sportelli; 6,5- salva un gol nel primo tempo con una chiusura fondamentale, per il resto copre bene la sua zona, concedendo pochissimo agli avanti nerazzurri

Ambrogio: 6.5- altra buona prova dell’ex Berretti che svolge le due fasi con grande sapienza

Onisa: 7.5– Onnipresente. Il mediano granata lo si trova in ogni parte del campo a coprire e fare ripartire l’azione. Cresce di partita in partita, un elemento fondamentale in mediana nello scacchiere di Coppitelli

Adopo: 6,5(dal 38’st Enrici sv)- buone chiusure e lanci in avanti per i compagni. Il francese si conferma anche oggi su buoni livelli

De Angelis: 7.5- un diagonale sul secondo palo per il due a zero del Toro. Tanta legna a centrocampo e ripartenze veloci. Un elemento di cui non si può certamente fare a meno

Kone: 8(dal 42’st Murati sv)– anche lui onnipresente, peccato per qualche nervosimo di troppo. Fornisce l’assist a De Angelis, copre in difesa, illumina in avanti. Quando parte in progressione è imprendibile

Rauti: 8.5(dal 42′ st Djoulou 6.5- gli bastano pochi minuti per entrare in partita e chiudere la gara. Un gol in ripartenza che spegne le velleità nerazzurre, il primo in granata)– il migliore in campo, e non solo per il settimo sigillo stagionale. E’ una continua mina vagante per i difensori, fornisce un assist d’oro a  Gilli che non viene concretizzato. Forza devastante, quando ha la minima occasione la butta dentro. L’intesa con Millico è perfetta

Millico: 6,5- diciannovesimo centro per il capocannoniere della Primavera che a fine primo tempo colpisce anche una traversa. Nella ripresa fa molto movimento, rendendosi utile con preziosi servizi ai compagni. E’ il futuro del Toro

Coppitelli: 7- non sbaglia nulla, il suo Toro oggi giocava a memoria, in ogni reparto del campo

Redazione Primaveratorotime

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...