Crolla dopo tre mesi l’imbattibilità del Toro: il Cagliari sbanca il Fila

Si ferma l’imbattibilità del Toro che incassa la prima sconfitta interna stagionale dal Cagliari. I granata, nel posticipo, domenicale vengono superati per tre a due dai sardi, perdendo il primato. Agli uomini di Coppitelli non basta un eurogol di Millico e la rete di Rauti nel finale. Nelle fila granata ha pesato senza dubbio l’assenza del fuoriquota Ferigra che garantiva sicurezza al reparto. Il tecnico non rinuncia al 4-3-1-2 con Gemello tra i pali, Gilli e Ambrogio sugli esterni, mentre al centro si sistemano capitan Capone e Sportelli. In mediana spazio a Onisa, Adopo e De Angelis, con Kone a supporto del tandem Millico-Rauti.

LA CRONACA- Bene gli ospiti in apertura con Dore e Ladinetti, ma Gemello e l’imprecisione fanno sì che la sfera non entri in porta.  Il Toro si fa vivo con il solito Millico al 25′, ma la conclusione viene murata. Quattro minuti più tardi sono i sardi pericolosi con Lombardi, ma Gemello si oppone da campione. Nella ripresa il Toro passa in vantaggio ancora con il capocannoniere del campionato che con un tiro a giro batte imparabilmente il portiere ospite. Per la punta granata sono ventidue i centri stagionali. Un minuto più tardi il Toro potrebbe raddoppiare con Rauti, imbeccato da Millico, ma Daga intuisce tutto e anticipa il centravanti. Al 60′ però gli ospiti pervengono al pareggio con Gagliano che batte Gemello. A quindici minuti dal termine il sorpasso sardo con Contini che approfitta di un errore  difensivo per battere ancora il portiere granataToro in bambola, Gemello sbaglia al 82′, e Marigosu cala il tris. Reagiscono rabbiosamente gli uomini di Coppitelli con Rauti al 84′ che accorcia le distanze con una grande conclusione. I granata si riversano in avanti nel tentativo di pareggiare i conti, ma il muro sardo regge. Il Toro interrompe così una serie positiva che durava dal 20 ottobre contro il Milan(due a uno per i rossoneri). Da allora solo successi e un pari nel big match contro l’Atalanta, per un totale di otto risultati utili consecutivi. Di seguito il tabellino del match.

Torino-Cagliari 2-3 50’Millico(T), 60’Gagliano(C), 76’Contini(C), 82’Marigosu(C), 83’Rauti(T)

Torino(4-3-1-2): Gemello; Gilli, Capone (dal 85′ Murati), Sportelli, Ambrogio (dal 71′ Petrungaro); Adopo, Onisa, De Angelis; Kone (dal 78′ Damascan); Rauti, Millico. A disp. Fasolino, Trombini, Siniega, Enrici, Giunta, Sammartino, Isacco, Gonella, Moreo. All.Coppitelli

Cagliari:  Daga; Kouadio, Cadili, Boccia (dal 69′ Carboni), Aly; Kanyamuna, Dore (dal 46′ Marigosu), Ladinetti; Gagliano; Lombardi, Contini (dal 81′ Cannas). A disp. Cabras, Ingrosso, Peressutti, Doratiotto, Camara.  All. Canzi

Ammoniti: Kanyamuna(C)

Espulsi: nessuno

Redazione Primaveratorotime

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...