Semifinale Tim Cup: granata ko a Zingonia, ma ancora in corsa

Rocambolesca partita a Zingonia nell’andata della semifinale di Coppa Italia tra Atalanta e Torino. La spuntano gli orobici, alla fine di sorpassi e controsorpassi. Granata ancora in corsa in vista del ritorno, visto la sconfitta di misura per quattro a tre. Per il Toro reti di Millico, Rauti e Petrungaro. Un peccato visto che gli uomini di Coppitelli l’avevano ribaltata portandosi dal 1-2 al 3-2, per poi essere rimontati dagli uomini di Brambilla. Coppitelli schiera il 4-3-1-2 con Gilli e Ambrogio sugli esterni, Ferigra e Sportelli al centro. In mediana spazio a Onisa, Adopo e De Angelis, con Kone  supporto del tandem Millico-Rauti.

LA CRONACA- Subito aggressiva l’Atalanta che si porta in vantaggio al 13′ grazie a un calcio di rigore di Colpani. E’ Zortea ad essere atterrato da De Angelis e dagli undici metri la punta batte sul primo palo Gemello. La Dea non si ferma e con Kulusevski radoppia, su assist di Peli. Nell’occasione errore in uscita nella difesa del Toro che consente la ripartenza dei padroni di casa. Al 18′ il Toro reagisce colpendo una clamorosa traversa con Millico, ma è la Dea al 37′ che si rende pericolosa con un tiro di Kulusevski,  respinto da Gemello. Gol fallito, gol subito e i granata accorciano: bello il servizio di Kone per il capocannoniere che con un diagonale sul primo palo fulmina Carnesecchi. Nella ripresa il Toro si fa arrembante e al 58′ pareggia con Rauti su assist da sinistra di De Angelis. Il centravanti granata è preciso nel tap in vincente che mette in equilibrio la gara. Due minuti il sorpasso degli uomini di Coppitelli: strepitoso Petrungaro che parte da centrocampo e si presenta davanti al portiere orobico, battendolo per la terza volta. Il Toro, causa anche le condizioni fisiche non perfette di Millico e Onisa, non amministra e la Dea perviene al pareggio con Piccoli, servito da Peli. A venti minuti circa dalla fine il sorpasso definitivo degli orobici con Colley che sfugge ad Enrici e batte Gemello. I padroni di casa amministrano il risultato, ma è il Toro che va vicinissimo al pari con Kone che colpisce una clamorosa traversa al 88′, a Carnesecchi battuto. Una sconfitta che tiene ancora in corsa il Toro nel match di ritorno a Torino: ai granata basterà vincere per uno a zero per centrare la finalissima. Di seguito il tabellino della sfida.

Atalanta-Torino 4-3 13′ Colpani (A) 16′ Kulusevski (A) 45′ Millico (T) 56′ Rauti (T) 60′ Petrungaro (T) 66′ Piccoli (A) 71′ Colley (A)

Atalanta: Carnesecchi, Zortea, Girgi, Colpani, Okoli, Guth, Peli, Gyabuaa, Piccoli(dal 68’Louka), Kulusevski, Colley(dal 85’Cambiaghi). A disp. Gelmi, Bergonzi, Milani, Brogni, Finardi, Cortinovis, Traore. All. Brambilla

Torino(4-3-1-2): Gemello; Gilli(dal 68’Enrici), Ferigra, Sportelli, Ambrogio(dal 24’Petrungaro); Onisa, Adopo(dal 79’Michelotti), De Angelis; Kone; Millico, Rauti. A disp. Fasolino, Trombini, Marcos, Ghazoini, Isacco, Giunta, Murati, Moreo. All.Coppitelli

Redazione Primaveratorotime

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...