Toro, non puoi non riscattare Del Bianco

Quindici centri stagionali su ventiquattro gare per Matteo Del Bianco, uno score grandioso per la punta granata. Che si appresta a vivere un finale di stagione esaltante con la Berretti con la Fase Finale di maggio alle porte. L’attaccante potrebbe la prossima stagione fare il salto in Primavera, ma c’è un nodo da sciogliere. Il giocatore toscano  è di proprietà del Carpi, a fine giugno il Toro dovrà sedersi attorno a un tavolo per trattare il riscatto. Sarebbe infatti assurdo che un attaccante con le sue potenzialità non potesse vivere una stagione da protagonista con la Primavera di Coppitelli il prossimo anno. Un’annata-lo ricordiamo- in cui l’ossatura portante sarà caratterizzata dai classe 2001, con tre fuoriquota tra i 2000. Da tenere sotto osservazione anche Ricossa, D’Ambrosio, Ibrahimi e Garetto, con quest’ultimo che ha vissuto l’ebbrezza della sua prima panchina venerdì in Primavera. Situazione, dunque, da monitorare con attenzione, ma di certo il Toro non può rinunciare a Del Bianco.

Redazione Primaveratorotime

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...