Singo piega la Lazio

Secondo successo consecutivo al Filadelfia per il Toro che piega di misura la Lazio. Sesia conferma Adopo a centrocampo, mentre in avanti il tandem offensivo è formato da Lucca e Rauti.

LA CRONACA- Partita a senso unico per i granata con i biancocelesti quasi mai pericolosi dalle parti di Lewis. Il Toro spinge fin dalle prime battute di gioco con Lucca e Rauti, che al 13′ segna ma l’arbitro annulla per carica sul portiere. Il tandem si ripete ancora, ma la mira è imprecisa(15′  25′ e 31′). Nella ripresa non cambia il copione della gara con i granata ancora pericolosi in apertura con Rauti che però su punizione non inquadra il bersaglio. Al 6′ ancora il centravanti pericoloso, ma Furlanetto blocca. Al 17′ è il turno di Lucca, ma l’ex Brescia manda la palla a lato. Il forcing granata si concretizza al 31′ quando Singo batte da pochi passo il portiere laziale. A tre minuti dalla fine occasione d’oro per il pari biancoceleste, ma Falbo colpisce il palo. Tre minuti meritati per il Toro che, dopo il pari di Milano, comincia a dare continuità ai risultati. Ospiti pericolosi solo nel finale con il palo di Falbo su punizione, il pari sarebbe stata una vera beffa per i granata che hanno costruito molto, sprecando diverse occasioni da rete. Oggi i due posticipi, ma gli uomini di Sesia riescono a fare un grande balzo in classifica, agganciando il nono posto. Di seguito il tabellino della gara.

Torino-Lazio 1-0 31’st Singo(T)

Torino(3-5-2): Lewis; Ghazoini, Enrici, Celesia; Singo, Adopo (dal 32’st  Garetto), Onisa, Greco (dal 25’st Tesio), Michelotti; Lucca (dal 32’st  Kone), Rauti. A disp. Trombini, Pirola(2002), Siniega, Ricossa,  Rotella, Moreo, Ibrahimi.  All. Sesia

Lazio: Furlanetto, De Angelis, Petricca, Bertini, Armini, Kalaj, Shehu (dal 11’st  Czyz), Anderson, Zilli, Moro (dal 15′ Cerbara  e dal 26’st ‘ Russo), Falbo. A disp. Marocco, Cipriano, De Azeved, Kaziewiwicz, Shoti, Cesaroni, Moschini, Peruzzi. All. Menichini

Ammoniti: Rauti, Singo, Michelotti, Celesia(T), Kolaj(L)

Stefano Sconti

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...