Sorpresa a Chieri: il Napoli punisce il Toro con l’ex granata Vrikkis

L’ex esterno alto del Toro, Agapios Vrikkis, castiga i granata e regala i  tre punti al Napoli. Sorpresa nella prima giornata di ritorno con  il gruppo di Sesia che a Chieri viene sconfitto per due a uno dal fanalino di coda(ora non più ultimo ndr) della Primavera 1. Il tecnico granata presenta la difesa a tre con Singo, Marcos Lopez e Celesia, mentre sugli esterni agiscono Ghazoini e Munari, con Sandri, Greco e capitan Onisa in mezzo. In avanti spazio al tandem Ibrahimi-Gonella.

LA CRONACA– Dopo quindici minuti di “studio” sono gli ospiti a passare con l’ex esterno alto dell’Under 17 granata(liberato dal Toro in maniera troppo precipitosa ndr) Agapios Vrikkis che sfrutta un’indecisione della difesa per bucare Lewis. Gli uomini di Sesia non demordono e quattro minuti più tardi pervengono al pareggio su calcio di rigore, decretato per fallo  di Idasiak su Gonella. Dagli undici metri trasforma Ibrahimi(nella foto), per il suo secondo centro in Primavera. Difesa granata in bambola ed è ancora Vrikkis a rendersi pericoloso con Lewis che deve salvare sulla punta partenopea. Alla mezzora il nuovo vantaggio degli ospiti con ancora il cipriota che approfitta di un errore di Singo per battere per la seconda volta il portiere granata. Tre  minuti occasione d’oro per Gonella che spreca tutto a pochi passi da Idasiak, facendosi ipnotizzare dal portiere degli azzurri. Toro vivo che va vicinissimo al pari nel finale di prima frazione con Munari sulla cui conclusione è ancora provvidenziale il portiere ospite. Nella ripresa in due minuti due altrettante occasioni, una per parte: a Palmieri(fuori di poco) risponde Idasiak che respinge la conclusione di Gonella. Si rinnova al 20′ il duello personale tra l’esterno granata e il portiere partenopeo con quest’ultimo che riesce ancora ad evitare il pari con un intervento prodigioso. Si gioca praticamente quasi a una porta con due occasioni granata alla mezzora con Munari e Gonella con ancora il portiere ospite protagonista. Nel recupero si fa vedere anche il Napoli con Labriola, ma Lewis respinge la sfera evitando il tre a uno. Una sconfitta inaspettata per il Toro che ai punti avrebbe perlomeno meritato il pari per la mole di occasioni avute e, purtroppo, sprecate. Bene in avanti Gonella che ha fatto il diavolo a quattro, positivo anche Munari con le sue incursioni offensive. Male, invece, la difesa con Singo protagonista in negativo. I granata scivolano all’undicesimo posto con i play-off distanti sei lunghezze. Di seguito il tabellino della sfida.

Torino-Napoli 1-2 19′ e 30’Vrikkis(N), 23’Ibrahimi su rig(T)

Torino(3-5-2): Lewis; Singo, Marcos Lopez (dal 66′ Moreo), Celesia; Ghazoini, Munari, Sandri (dal 66′ Rotella), Greco, Kouadio; Gonella, Ibrahimi. A disp. Trombini, Pirola(2002), Enrici, Siniega, Ricossa, Bongiovanni, Garetto, Kone, Onisa. All. Sesia

Napoli: Idasiak;  Zanoli, Costanzo, Ceparano, Manzi, Senese, Vrikkis (dal 78′ Labriola) , Zanon, Vianni, Zedadka (dal 86′ Virgilio), Palmieri. A disp.: Mancino, Tsoungui, D’Onofrio, Potenza, Cavallo, D’Amato, Cioffi. All. Angelini

Ammoniti: Sandri(T)

Redazione Primaveratorotime

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...