Rauti in B con il Monza. E ora cosa farà il Torino?

Punta classe 2000 nativo di Legnano, vincitore di una Coppa Italia e una Supercoppa Primavera con il Toro di Coppitelli. L’identikit è quello di Nicola Rauti, da diversi anni nella cantera granata, ma da gennaio in prestito al Monza. Il suo primo campionato professionistico non si è concluso a causa del Covid-19, ma ha già ottenuto la sua prima vittoria: i brianzoli sono saliti in B come primi. Un solo centro per lui(al debutto, dettaglio da non sottovalutare) e cinque presenze complessive per un totale di 140′. E ora: cosa farà il Torino? Un nodo da sciogliere non facile: il talento e la forza dell’attaccante lombardo non si discutono, ma di certo non si può pretendere che giochi ancora con la Primavera la prossima stagione, per chiari limiti di età. A questo punto le opportunità sono due: o viene aggregato alla Prima Squadra o si prospetta l’opportunità di un nuovo prestito. L’esperienza con i brianzoli è stata ottima per lui, il Toro deve sciogliere il nodo al più presto.

Redazione Primaveratorotime

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...