L’ex Toro Rossi:” C’è da prendere il treno per restare in A”

L’ex difensore del Toro, Ezio Rossi, attuale tecnico del Città di Varese, ha espresso la sua opinione sul momento delicato dei granata a Tmw. Queste le sue parole.

Fa bene Giampaolo a fare riposare qualche senatore?

Un tecnico le prova tutte, peraltro in una situazione così un altro tecnico forse sarebbe già a casa. Tenti il tutto per tutto facendo magari il contrario di quel che si è fatto prima”

Sirigu probabilmente contro la Roma non giocherà, cosa ne pensa?

Sarebbe una mossa della disperazione che però ci sta in un contesto di questo genere. Ci sono state prestazioni al di sotto di ogni aspettativa anche se questa situazione già da qualche mese si capiva, i mesi scorsi sono stati complicati”

Il Toro è superiore ad almeno tre squadre?

Tecnicamente sì, però queste altre formazioni nella testa sono più forti del Toro perché sapevano di doversi salvare mentre i granata non si aspettavano questa situazione. Sulla carta la squadra di Giampaolo è attrezzata meglio forse anche di cinque avversarie, però poi c’è il campo”

Il mercato di gennaio può aiutare?

E’ difficile perché a gennaio prendi gli scarti delle altre. Dipende dalla disponibilità di Cairo e negli ultimi tempi le disponibilità sono state limitate per motivi suoi. Il treno è stato perso dopo la qualificazione in Europa League: il Toro non è stato rinforzato se non con Verdi che non si è rivelato poi un rinforzo. Ora c’è da prendere il treno per restare in A”.

Redazione Primaveratorotime

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...