Giovanili granata: i migliori del 2020

Terzultimo giorno dell’anno , un anno funestato dal Covid che ha interrotto già due volte i campionati Giovanili . Per la Primavera la scorsa stagione il torneo non è stato finito con l’assegnazione dello scudetto all’Atalanta. In questa annata si dovrebbe riprendere il 16 gennaio, ma ancora deve essere presa una decisione in merito da parte della Lega. Decisione che sarà, gioco forza, legata all’andamento della pandemia. Situazione simile per le Giovanili, dall’Under 17 all’Under 15, ancora ferme, e la cui ripresa non è stata ancora decisa. Dopo lo stop di febbraio con la mancata assegnazione dello scudetto e senza disputare i playoff, le varie categorie sono ferme da un mese e mezzo circa per la pandemia.

Di seguito i voti ai giocatori delle Giovanili granata in questo 2020

PRIMAVERA- Non tanti gli elementi che si sono distinti in quest’anno spezzettato con il Toro che si è salvato l’anno scorso, mentre insegue ancora i tre punti quest’anno.

CELESIA- 7- In difesa uno dei meno peggio segna un eurogol nel primo mese dell’anno alla Roma . Riesce anche a debuttare in Prima Squadra, seppure per pochi minuti

LOVAGLIO 7- In questo inizio di stagione si è dimostrato determinante, dopo un’annata con scarso utilizzo in Under 18. Cinque presenze condite da due reti e un assist per un totale di 103 minuti giocati . Questa la sua tabella, un elemento su cui fare affidamento alla ripresa del campionato

VIANNI- 7- Acquisto azzeccato da parte di Bava che lo preleva dall’Entella. Cresciuto nella cantera del Napoli, colleziona cinque presenze con due centri all’attivo. Le sue prestazioni non lasciano indifferente Giampaolo che lo convoca in diverse occasioni, senza farlo mai debuttare

UNDER 17(da settembre )

CEICA 7,5- Dopo una stagione sopra le righe in Under 15, si conferma da sottoleva anche in Under 17, con due centri in altrettante gare. Un profilo da seguire con interesse

CIAMMAGLICHELLA 7- Trascinatore in Under 15, ritrova in Under 17 da sottoleva il suo mentore Menghini, confermandosi una pedina fondamentale e segnando al debutto col Genoa

SERRA- 7- Una presenza e un assist per il terzo sottoleva dell’Under 17 che concede poco in difesa e si propone pericolosamente in avanti

UNDER 17(primi mesi)

ANYIMAH- 7,5- La punta di colore ex Chievo la scorsa stagione è stata una delle sorprese positive dell’Under 17 di Semioli. Sei reti in quattordici presenze il suo bottino con la salita in Under 18 che deve ancora debuttare in campionato. Intanto le sue performances non sono passate inosservate al mister della Primavera, Cottafava, che lo ha fatto debuttare sia in campionato che in Coppa

MAUGERI- 7- È uno dei giovani del vivaio più interessanti sfornati dal Toro. Centrocampista di qualità, spezza e costruisce con grande intelligenza tattica. Indossa la maglia granata con orgoglio dall’età di cinque anni ed è un punto di riferimento in Nazionale dove ha militato in tutte le categorie

SAVINI- 7- Il centrocampista di scuola granata comincia in Under 17 dove indossa la fascia di capitano, per poi passare in Under 18 con Capriolo. La sua è una vera e propria spola con buoni risultati in entrambe le categorie. E’ nei radar della Primavera con cui aveva iniziato il ritiro

LA MARCA-7- Il centrocampista offensivo è una vera bandiera del Toro, maglia che indossa dall’età di cinque anni. Nelle ultime stagioni è avanzato in avanti come esterno alto con altrettanti positivi risultati. Tredici presenze, tre reti e un assist per lui nella scorsa stagione alla corte di Semioli

UNDER 16(da settembre)

JARRE 7,5- Ci aveva visto ancora giusto Bava quando lo strappò alla Juventus che lo aveva messo nel mirino. La punta è al primo anno in Under 16, dopo due stagioni da sottoleva in Under 15. Un centro finora per lui, ma molto utile in avanti con ottimi servizi ai compagni. Dotato di grande tecnica individuale, è un attaccante completo, pericoloso in ogni parte del campo. Pedina fondamentale nel Toro e in Nazionale: è stato utilizzato finora in tutte le categorie dai vari ct

GERARCA-7- Non se ne parla molto, ma ha i numeri per disputare una grande stagione. Non molto fortunato in Under 15 con scarso impegno da parte di Menghini, con Fogli sta dimostrando tutto il suo valore. Già una rete decisiva quest’anno in due partite, è una punta che unisce il talento alla dirompente forza fisica.

UNDER 16(prima parte 2020)

TOMA, VAIARELLI- 7- Le due punte sono le uniche a salvarsi in avanti nella deludente stagione dell’Under 16. Il primo è albanese, il secondo gioca dall’età di sei anni nel Toro

RETTORE 7- È uno dei veterani del Toro e disputa ancora una volta una stagione all’altezza delle aspettative. Da settembre è il capitano dell’Under 17

DELLA VALLE 7- Difensore con vizietto del gol, è utile sia in copertura che in fase offensiva. Le sue prestazioni richiamano l’attenzione di Semioli che lo fa debuttare in Under 17(con cui va anche in rete)

MILAZZO 6,5 – L’ex centrocampista del Catania dimostra il suo valore anche col Toro con prestazioni di spessore che gli valgono la riconferma al Toro

UNDER 15(da settembre)

ARMOCIDA 7- Centrocampista offensivo già protagonista di una buona stagione in Under 14, si sta confermando anche nella categoria superiore con prestazioni di livello

RAGUSA-7- L’esterno alto salva il Toro nella rimonta contro la Samp, segnando a tempo scaduto il gol del definitivo 3 a 3, a pochi minuti dal suo ingresso in campo. Fioratti lo tiene in considerazione, un elemento su cui fare affidamento alla ripresa del campionato

RABALLO- 7- Sono già due le reti della punta granata che si fa sempre trovare pronto in area, creando sempre scompiglio nelle difese avversarie

SCARFIELLO 7- Altro attaccante interessante per la nuova Under 15, protagonista di una buona stagione in Under 14 e riconfermato giustamente dalla dirigenza granata. Va in gol a Genova contro la Sampdoria, è una pedina fondamentale nello scacchiere di Fioratti

UNDER 15(primi mesi)

BROCCANELLO: 7, 5- L’esterno di difesa disputa una stagione eccellente, spingendo e coprendo l’out di sinistra con grande maestria. Da settembre gioca in Under 17

COLLETTA 7- Centrocampista di qualità, offre il suo contributo al servizio della squadra, spezzando la manovra avversaria e rilanciando l’azione. Da quest’anno è il capitano dell’Under 16

LANDO 7- Se la squadra subisce poche reti, il merito è anche suo e dei suoi precisi interventi Bene tra i pali, deciso nelle uscite

Redazione Primaveratorotime

Categories: Senza categoria

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...