Il Consiglio Federale boccia la Primavera a 18 squadre

Il Consiglio Federale boccia la proposta della Lega sull’allargamento della Primavera a diciotto squadre. Secondo quanto riporta Sportitalia, il torneo rimarrà come è (manca solo l’ufficialità) tuttora con tre retrocessioni e tre promozioni. Alla fine del campionato le ultime due classificate(attualmente Torino e Ascoli, visto che i granata hanno gli stessi punti dei biancocelesti ma hanno perso entrambi gli scontri diretti) più la perdente dei playout tra terzultima e quartultima retrocederanno in Primavera 2. Non cambia niente neanche nella parte alta della classifica con le Final Six, mentre verranno promosse in Primavera 1 le prime due classificate, più la terza che disputerà i playoff. Una situazione che non fa stare tranquillo il Toro che dovrà guadagnarsi la salvezza sul campo. Il tempo c’è, mancano ancora sette partite, ma bisognerà fare più punti possibili per raggiungere il quintultimo posto, occupato attualmente dalla Fiorentina.

Redazione Primaveratorotime

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...