Monza-Torino U18: i top e i flop granata

Brutto stop dell’Under 18 a Monza contro i brianzoli. Bene Gheralia, Dellavalle, La Rotonda e Gyimah. Un po’ in ombra Barbieri che comunque ha segnato il gol del 1 a 3 nell’unica vera azione dei granata. Di seguito la top 3 granata.

Gheralia: 6,5- in mediana fa sentire la sua presenza svolgendo con intelligenza le due fasi

Ientile: 7- entra ad inizio ripresa e vivacizza la manovra granata

La Rotonda: 7- è il fuoriquota di oggi e si vede subito che ha una marcia in più, soprattutto nella ripresa quando vivacizza la manovra granata con lanci illuminanti

Gyimah: 6,5- entra nella ripresa a partita già compromessa ma si rende subito pericoloso grazie alla sua velocità e al suo dinamismo. Un suo assist da destra non viene sfruttato a dovere dai compagni. Rimedia anche un’ammonizione, segno evidente del suo attaccamento alla maglia

Edo: 6,5- salva il Toro in almeno tre occasioni, limitando il passivo

Dellavalle 6,5: in difesa è l’unico a salvarsi , con alcuni interventi provvidenziali

Barbieri: 6- oggi un po’ meno bene del solito, anche grazie alla marcatura arcigna dei difensori brianzoli. Appena gli viene lasciato un metro libero, non perdona segnando la sua settima rete in campionato

Gregori: 6- positivo sull’out esterno, specialmente nella ripresa

Eordea: 6- fornisce l’assist del gol a Barbieri ma non si esprime sui soliti livelli

I flop granata

Anton: 5- troppe lacune in difesa

Todisco: 5 troppo leggero in marcatura in occasione del raddoppio di Caccavo

Fimognari: 5,5 : salva una situazione pericolosa nel primo tempo, ma sbaglia troppi disimpegni

Redazione Primaveratorotime

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...