Ribaltone granata: sarà un Toro “ferrarese”

Vero ribaltone al Toro per le Giovanili e non solo. Dopo l’addio di Bava, che sicuramente meritava maggiore gratitudine da parte del presidente Urbano Cairo, con Ludergnani arriverà sempre dalla Spal il Responsabile dell’Area Scouting Giacomo Laurino e Marco Bof sostituirà Vincenzo D’Ambrosio, segretario delle Giovanili granata. In arrivo pure Marco Caprari, ma stranamente dal Bologna nella veste di capo scout. Un Toro sempre più “ferrarese” con Ludergnani pronto a una nuova sfida, dopo aver ottenuto “discreti risultati ” con la Spal. Discreti ma senza aver vinto nulla al contrario di Massimo Bava con uno scudetto Primavera, due Supercoppe di Lega, una Coppa Italia e due tricolori con la Berretti. A questi aggiungiamoci anche il Torneo Beppe Viola per l’Under 17, kermesse a cui partecipano da sempre le migliori squadre del calcio italiano ed estero. Senza dimenticare i giovani scoperti e lanciati, alcuni dei quali partiranno in ritiro con Juric: Millico, Rauti, Gemello e quelli già nel giro della Prima Squadra come Buongiorno e Singo. E c’è Edera infortunato, altrimenti probabilmente il tecnico granata avrebbe chiamato anche lui. Senza dimenticare le giovani promesse della Primavera: La Marca, Savini, Ciammaglichella e Di Marco. Tutto lavoro di Bava, ma purtroppo il passato non conta più. Conta solo il presente che sul momento appare pieno di incertezze.

Redazione Primaveratorotime

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...