Live Pescara-Torino 3-4

Tra pochi minuti scenderanno in campo Pescara e Torino, gara valida per la quarta giornata di campionato. Gli abruzzesi non hanno ancora vinto finora, al contrario del Toro che sabato scorso ha piegato il Milan per uno a zero. Restate con noi per seguire tutte le azioni del match, se volete, a seguire formazioni e cronaca testuale.

FORMAZIONI-

Pescara: Lucatelli, Staver, Palmentieri, Veroli(dal 30’st Postiglione) , Collazzilli(dal 1’st Sakho), Mehic Dino(dal 13’st Dagasso), Mehic Ader, Calio'(dal 13’st Colarelli), Patanè, Blanuta, Delle Monache . A disp. Gallo, Savarese, Scipione, Kuqi, Dieye , Baka, Galfano, Stampella.  All. Iervese

Torino(4-3-1-2):  Milan; Pagani, Reali, Dellavalle, Angori; Savini, Garbett(,dal 21’st Amadori), Lindkvist(dal 4’st Maugeri); Baeten(dal 21’st Akhalaia) Antolini(dal 11’Zanetti) , Rosa(dal 21′ st Caccavo). A disp. Vismara, Fiorenza, Gregori, Anton, ,Gyimah, Barbieri, Giorcelli.  All. Coppitelli

Arbitro: Zamagni

Pescara-Torino 3-4 16′ Baeten su rig(T), 19′ e 30′ Rosa (T), 34′ Calio'(P), 40′ Collazzilli(P), 16′ st Blanuta(P), 40′ st Dellavalle (T)

Ammoniti: Lindkvist (T), Palmentieri (P), Akhalaia (T)

Sole a Pescara, squadre al centro del campo

Batte il Torino

Partiti

1′ Toro in avanti, tira Baeten , palla respinta

3′ fallo su Angori: punizione Toro, niente di fatto

5′ dominio territoriale granata, nessuna conclusione da entrambe le parti

8′ partita a centrocampo, a terra Antolini, ma la punizione sarà per il Pescara

9′ esce Antolini per infortunio, debutto per Zanetti

10′ tiro di Lindkvist da fuori, palla a lato

12′ cross di Calio’, esce Milan che blocca

14: azione di Rosa, fallo in attacco, riparte il Pescara

15′ atterraggio di Mehic su Baeten, rigore

16′ dal dischetto Baeten goooooool, spiazza il portiere, uno a zero Toro

19′ Rosa goooooool : due a zero. Assist di Angori da sinistra su punizione, testa di Baeten e sulla linea Rosa la butta dentro

20′ ancora Baeten scatenato, palla fuori di poco

21′ Delle Monache al tiro , palla fuori di poco. Disattenta la difesa granata nell’occasione

25′ Ora Pescara più aggressivo

28′ girata di Rosa, Locatelli alza in corner

30′ gooool doppietta di Rosa che batte Locatelli in uscita dopo uno scambio con Baeten, tre a zero Toro

31′ fallo di Savini si Blanuta, Toro sul velluto

33′ traversone da sinistra di Patanè, Milan si rifugia in corner

34′ gool Pescara, Calio’ di testa su assist da destra di Patanè batte Milan, centrali difensivi immobili

37′ Pescara galvanizzato dal gol, Toro in affanno, i granata si stanno rilassando

39′ sempre 3 a 1 Toro, corner Pescara

40′ incredibile suicidio Toro: gol di Corazzilli di testa su uscita a vuoto di Milan, 2-3 a Pescara, abruzzesi in partita

42′ Delle Monache da buona posizione sfiora l’incredibile pari, palla a lato di poco

45′ si giocherà un altro minuto, tira Corazzilli con palla fuori

Finisce il primo tempo

Primo tempo dai due volti. Ottimo Toro fino al 30′ con i granata che la sbloccano di rigore per in fallo subito in area da Baeten. Dal dischetto il belga spiazza Locatelli. Al 19, il raddoppio: cross da sinistra di Angori, testa di Baeten sulla linea Rosa mette dentro. Il Toro spinge ancora e al 30′ è ancora Rosa a battere Locatelli in uscita dopo uno scambio con Baeten. I granata però si rilassano, credendo la partita già finita. Viene fuori allora il Pescara che accorcia le distanze al 34′ di testa con Calio’ su cross da destra di Patanè. Immobile Reali nell’occasione. Gli abruzzesi ci credono e su corner accorciano di nuovo lo svantaggio al 40′ con Corazzilli di testa, approfittando di un’uscita a vuoto di Milan, finora impreciso. E i padroni di casa sfiorano l’incredibile pari con Delle Monache che spreca tutto. Ci aspetta una ripresa tutta da vivere

Battera’ il Pescara, ripartiti

1′ Entra nel Pescara Sakho ed esce Palmentieri

3′ ammonito Lindkvist per fallo su Veroli

4′ entra il cuore Toro Maugeri ed esce proprio Lindkvist

6′ mani in area di Dellavalle, il Pescara reclama inutilmente il rigore

10′ cross di Zanetti da sinistra, testa di Garbett fuori

12′ Stenio, Zanetti, Baeten , fuori

13′ entra Dagasso ed esce D. Mehic, esce Calio’ ed entra Colarelli

16′ incredibile pareggio del Pescara: Delle Monache allarga per Patanè che crossa per Blanuta che di testa batte Milan sul secondo palo. 3-3 a Pescara

19′ ammonito Palmentieri

20′ intervento provvidenziale di Reali

21′ triplo cambio Toro: escono Baeten, Rosa e Garbett, entrano Akhalaia, Caccavo e Amadori

23′ subito Akhalaia, respinge Locatelli

24′ tiro di Dellavalle respinto

28′ esce Patanè ed entra Salvatore nel Pescara

28′ occasione per Caccavo, niente di fatto

35′ il Toro cerca di ripartire, ma Coppitelli ha finito o cambi

36′ tiro di Salvatore, sballato

38′ bel recupero di Maugeri che lancia Caccavo in profondità, anticipato da Sakho

40′ punizione Toro con Angori e Dellavalle di testa batte Locatelli, goooool del Toro, 4-3. Punizione di Angori e testa di chirurgico di Della Valle appostato vicino al palo. Primo centro per lui in Primavera (2004)

42′ ammonito Akhalaia

4′ di recupero

45′ Zanetti fuori

46′ Toro in avanti, bisogna difendere il pallone

47′ punizione Pescara

48′ punizione Toro

Finitaaa, Toro che batte il Pescara per 4 a 3

Seconda vittoria consecutiva del Toro che batte 8j trasferta il Pescara, salendo a quota sei in classifica. Tanta sofferenza nel Toro che deve rivedere qualcosa a livello difensivo. Partono forte o granata che sfiorano subito il gol con Lindkvist, ma la mira è errata. Al 16′ Dario Mehic atterra Baeten in area e l’arbitro non ha dubbi, indicando il dischetto. Dagli undici metri il belga spiazza Locatelli. Passano tre minuti e il Toro raddoppia: Angori crossa da sinistra, testa di Baeten e sulla linea Rosa la butta dentro. Al 30′ la punta in prestito dalla Dea fa doppietta, battendo in uscita Locatelli. La partita sembra chiusa, ma il Toro si rilassa e ne approfitta il Pescara. Da destra al 34′ Patanè crossa per Calio’ che batte Milan. Al 40′ riducono ancora lo svantaggio i padroni di casa con Collazzilli che batte ancora di testa un incerto Milan. Nella ripresa entra anche Maugeri al posto di Lindkvist, appena ammonito. Sono però i padroni di casa al 16′ a completare la rimonta con Blanuta di testa su assist di Patanè. Difesa granata in bambola nell’occasione con il terzo gol di testa subito in un’ora. Coppitelli corre ai ripari giocandosi tutte le carte: entrano Akhalaia, Caccavo e Amadori. A cinque dal termine ancora un assist di Angori si calcio piazzato, sul palo è appostato il 2004 Dellavalle che insacca. In precedenza buoni spunti di Akhalaia, mentre dall’altra parte la difesa ha risolto situazioni pericolose. Nei quattro minuti di recupero non succede molto: ci prova Stenio Zanetti ma la palla termina fuori. L’arbitro fischia, il Toro può gioire ma in Coppa a Biella bisognerà fare attenzione alle disattenzioni difensive in una partita da dentro o fuori. Bene invece le punte e il trequartista Garbett, un pendolino Angori.

Stefano Sconti

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...