L’ex Aramu punisce il “suo” Toro

La vendetta degli ex si abbatte sulla Prima Squadra del Toro. Dopo la rete di Immobile su rigore nel recupero, ecco quella del fantasista Mattia Aramu, classe ’95 di Ciriè cresciuto nel vivaio granata. Un giovane provato in Prima Squadra dal club torinista nel 2016-2017, ma non ritenuto pronto. Dopo aver collezionato una serie di prestiti, ecco lo svincolo con il trequartista che si accasa al Siena nel 2018. Successivamente l’esperienza al Venezia con cui conquista la A la scorsa stagione, quindi la riconferma quest’anno con il terzo anno in Veneto. Non inizia bene la stagione a causa dell’ennesimo infortunio, ma non si perde d’animo e ritorna in campo. Ieri la sfida più importante per lui contro il suo glorioso passato e un rigore fischiato a favore dei lagunari al 78′. Dagli undici metri Aramu non si emoziona e batte Milinkovic-Savic, la vendetta è servita. Ovviamente senza esultanza: undici anni nel Settore Giovanile non si dimenticano, il Toro gli ha dato tanto e lui non può che ringraziare.

Redazione Primaveratorotime

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...