Stagione agli sgoccioli, bilancio positivo per Ludergnani

Bilancio positivo, comunque vada a finire la stagione, per il Responsabile del Settore Giovanile del Torino, Ruggero Ludergnani, che al primo anno alla guida della cantera granata, è riuscito nell’intento di portare ai playoff Under 15 e 16, con l’Under 18 che è vicinissima al traguardo. Alcune difficoltà sono emerse con Primavera e Under 17, mentre bene hanno fatto le due U14, con la B di Zaccarelli che ha conquistato il primato nel girone. Raccogliere un’eredità pesante come quella di Massimo Bava non era facile per l’ex direttore della Spal che ha lavorato sodo per creare dei gruppi competitivi pur tra un numero considerevole di difficoltà (Covid e regolamenti in particolar modo). Diversi individualità interessanti sono emerse in questa stagione: in Primavera Ciammaglichella, Savini e Baeten, in Under 18 Ansah, D’Agostino e Vaiarelli, in Under 16 Vlad Di Paolo, Bellocci(che personalità questo portiere, complimenti) e Rossi, in Under 15 Spadoni, Edoardo Casadei, Syll, Conte e Domenico Gai. Alcuni di loro sono stati convocati in Nazionale, riuscendo a mettersi in evidenza nei vari stages. Peccato per la stagione sfortunata dell’Under 17 che ha cominciato male e che al massimo terminerà la stagione quartultima. Assemblare i diversi pezzi di un mosaico non era facile, ma Ludergnani e il suo staff si sono mostrati all’altezza della situazione.

Redazione Primaveratorotime

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...