Buona la prima per il Toro: decide Ansah

Buona la prima per la Primavera del Toro che sbanca il campo del Cagliari grazie a una rete di Ansah nel sette. Scurto schiera la difesa a quattro con il nuovo arrivato Passador in porta(2003), Dembele’ e Dellavalle sulle fasce, il capitano Anton e N’Guessan in mezzo(altri due fuoriquota, se ne possono schierare al massimo cinque). A centrocampo spazio ad Antolini, Gineitis e Ruszel, mentre in avanti tridente con Ansah, Caccavo e Weidmann.

LA CRONACA -Torino subito aggressivo al 9′ con Ansah, palla alta. Al 30′ ci prova Caccavo ma Lolic respinge la conclusione. Al 39′ il gol: Dembele’ serve Ansah che non sbaglia. Nella ripresa il Toro continua a difendersi bene, ripartendo pericolosamente. È ancora Caccavo al 11′ ma il Cagliari si salva in qualche modo. Nel finale sardi vicinissimi al pari con Masala che colpisce la traversa. Successo meritato dei granata che hanno colpito nel momento giusto, difendendosi con ordine. Pochissimi i rischi per Passador, bene Ansah e Caccavo in avanti. Di seguito il tabellino della gara.

Cagliari-Torino 0-1 39’Ansah(T)

Cagliari:

Lolic, Idrissi, Palomba, Pulina (22’ st Deriu), Carboni, Cavuoti, Masala, Caddeo (3’ st Konate), Vitale, Vinciguerra (43’st Mameli), Sulis. A disposizione: Iliev, Conti, Pintus, Kosiqi, Cogoni, Belloni, Arba, Yanken, Martino. AllenatoreFilippi

Torino: Passador, Dellavalle, Anton, N’Guessan, Dembele’; Gineitis, Antolini(dal 39’st Nije), Ruszel; Weidmann(dal 13’st Dell’Aquila), Caccavo(dal 22’st D’Agostino), Ansah. A disposizione: Brezzo, Pietroluongo, Gaj, Azizi, Dalla Vecchia, Wade, Bura, Marchioro. All. Scurto

Ammoniti: 31’pt Sulis (C) , 15’ st Scurto allenatore (T), 27’ st Gineitis (T)

Redazione Primaveratorotime

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...