Ludergnani:”Derby importante ma non carichiamo troppo i ragazzi”

Il Responsabile del Settore Giovanile del Toro, Ruggero Ludergnani, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul lavoro fatto finora dalla cantera granata , soffermandosi sul derby di sabato. Ecco le sue parole a Torino Channel.

” Superga? ” Ci andiamo tutti gli anni, è stato un momento emozionante, ed è positivo che sia avvenuto a inizio stagione. Spero che ai ragazzi , ai miei collaboratori e ai genitori che hanno accompagnato i ragazzi gli sia rimasto un qualcosa perché certo non devo venire a dire io cosa significa Superga per il Torino”. Con il presidente e Don Riccardo abbiamo parlato di questo ed è importante che sia stato fatto a inizio stagione: perché arrivano ragazzi nuovi , allenatori nuovi e anche perché è un momento di ritrovarsi tutti insieme e di darci un in bocca al lupo per la nuova stagione “.

Numeri sul movimento giovanile del Toro? “Sono numeri imponenti: dietro a tutto il lavoro c’è quello dei collaboratori e dei Responsabili di area che ringrazio pubblicamente, che sono fondamentali per la nostra crescita. Siamo in 800 tesserati tra attività agonistica, attivita’ di base, Scuola Calcio, Sperimentali e Femminile, esclusi i collaboratori e gli allenatori”

Un focus sull’attività giovanile? ” Da questo weekend sono partite tutte le squadre, manca solo l’Under 14. Alcune categorie hanno fatto tre partite, chi due, chi una sola come Under 15 e 16. Ovviamente è presto per fare un bilancio e io ripeto sempre che il Settore Giovanile deve essere un percorso, non ci dobbiamo soffermare sulla singola partita o prestazione .Dopo sei mesi si tira una linea, dopo altri sei mesi se ne tira un’altra.Siamo contenti per il momento, anche se abbiamo dei margini di miglioramento con tutte le squadre.Con la Primavera siamo partiti bene ma ragioniamo step by step.

“Il nostro mercato? ” È stato un mercato con operazioni a titolo definitivo perché erano valutazioni che avevamo fatto sulla stagione precedente di poter avere giocatori di nostra proprietà per lavorare su un patrimonio che possa essere poi del Torino. Il mercato si esaurisce in un mese e mezzo, ma dietro c’è un lungo lavoro di osservatori e di tutta l’area scouting che valutano i giocatori da prendere, da non prendere, guardano le partite. A questo proposito vorrei ringraziare il capo dell’area scouting Davide Caprari che fa un bellissimo lavoro e tutta l’area scouting in generale radicata in tutta Italia”

Il derby Primavera? “È sempre una partita particolare, non ci possiamo nascondere, è una gara diversa dalle altre per il Torino e per tutto l’ambiente. I tifosi ci tengono tantissimo a questa partita e il mister lo sa, ma allo stesso tempo non dobbiamo sovraccaricare di tensione i ragazzi che devono mettere in pratica ciò che provano in settimana. Cercheremo di dare una soddisfazione al presidente e ai tifosi e anche ci tengo molto a questa partita”

” Le sensazioni nel vedere i ragazzi che si allenano con la Prima Squadra?

Abbiamo il privilegio che il mister Juric li privilegia e li aiuta molto quando vanno ad allenarsi con lui e questo è un qualcosa che ci fa molto piacere. Per loro deve essere un surplus e di questo ringrazio tutto lo staff della Prima Squadra che sta avendo un ottimo rapporto con la Primavera, una comunione di intenti”.

Fonte: Torino Channel

Redazione Primaveratorotime

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...