Gineitis all’ultimo respiro regala i tre punti al Toro

rigore Grande colpo della Primavera do che sbanca il campo del Lecce dell’ex Coppitell nella gara valida per l’undicesima giornata. Stamattina i granata si impongono di misura per tre a due grazie a una doppietta di Gineitis e una rete di Jurgens.

LE FORMAZIONI – Solito 4-3-1-2 per Scurto con capitan Anton e N’Guessan al centro, mentre sugli esterni agiscono Dembele’e Antolini. A centrocampo spazio a Ruszel, Gineitis e Silva con Weidmann alle spalle del tandem Dell’Aquila -Jurgens

CRONACA- Parte molto bene il Lecce che ha due occasioni importanti ma la mira è imprecisa. Al 27′ però i salentini passano con merito: errore di Dembele’, Vulturar crossa e Berisha batte Passador. I granata rischiano di capitolare al 39′ per un fallo in area di Dembele'(oggi male) su Salomaa. Per l’arbitro è rigore ma Passador para la conclusione di Berisha, che calcia centrale. Secondo penalty parato dal portiere granata in questa stagione. Nella ripresa è un altro Toro che riequilibra le sorti dell’incontro al 2 con Gineitis che si mette in proprio e fa partire un bolide imprendibile per Borbei. Il Toro ci crede e al 7′ colpisce il palo interno. Si pareggia il conto dei legni al minuto 11′: è Nizet a colpire il palo. Al 15′ ancora Passador sugli scudi sullo scatenato Nizet, respinta del numero uno granata. Al 25′ buon intervento di Passador, ma subito dopo è Weidmann a sfiorare il vantaggio con un tiro deviato di pochissimo. Al 36′ il sorpasso: cross di Weidmann per Jurgens che batte Borbei. Due minuti più tardi è Samek a sfiorare il pari, bravissimo ancora Passador a rifugiarsi in corner. Al 40′ i salentini pareggiano sugli sviluppi di un corner con Dorgu che batte Passador. Sembra finita ma il Toro vuole i tre punti che arrivano al 48′ con un tiro nell’angolino. Granata che vincono la seconda gara consecutiva, salendo a quota 20 in classifica. Bene Dell’Aquila, Jurgens, Gineitis e Passador, male Dembele’ sostituito nella ripresa. Di seguito il tabellino della gara.

Lecce-Torino 2-3 27’Berisha(L), 2’st e 48’st Gineitis (T), 36’st Jurgens (T), 40’st Dorgu(L)

Lecce: Borbei, Pascalau, Hasic, Salomaa (st 27′ Corfitzen), Vulturar, Burnete, Berisha (st 27′ Daka), Dorgu, Munoz, Samek (st 42′ Abdellaoui), Nizet (st 33′ Minerva). A disp. Moccia, Leone, Russo, Carrozzo, Kausinis, Borgo, Milli. All. Coppitelli

Torino (4-3-1-2): Passador; Dembele(dal 9’st Dellavalle), Anton(c), N’Guessan, Antolini; Gineitis, Ruszel, Silva(dal 1’st Caccavo), Weidmann; Jurgens, Dell’Aquila. A disposizione: Brezzo, Hennaux, Gaj, Rettore, D’Agostino, Ansah, Corona, Ciammaglichella, Nije, Opoku, Acar. All . Scurto

Ammoniti: 31′ N’Guessan (T); st 30′ Ruszel (T); st 45+4′ Dellavalle (T)

Note: Passador(T) blocca al 39′ il rigore di Berisha (L)

Redazione Primaveratorotime

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...