U16: ottimo pari nel derby

Prosegue la striscia positiva dell’Under 16 del Torino che rimane imbattuta anche nel derby al termine di una gara molto combattuta con quattro reti. I granata con l’uomo in più avrebbero potuto assicurarsi l’intera posta, ma così non è stato, ma alla fine il pari nel derby contro una Juve agguerrita è oro che cola. I bianconeri aggrediscono dalle prime battute gli uomini di Veronese, andando alla conclusione con Merola nei primi minuti di gioco, palla fuori. Il Toro reagisce con Conte che viene servito in area da Finizio, tiro debole del bomber granata. Al 7′ il Toro passa con Carreri ed è un eurogol: Sandrucci di tacco per lui che fa partire un tiro che si infila sotto la traversa. Al 10′ reagisce la Juve con Bellino, palla a lato. Tre minuti più tardi ancora Juve con Merola, il tiro lambisce il palo, occasione d’oro per i bianconeri. Il pressing degli uomini dell’ex Rivalta non si esaurisce e al 19′ la Juventus pareggia con Merola sugli sviluppi di un corner. Ancora la punta sugli scudi al 30′ di testa su calcio d’angolo, palla fuori di poco. Il Toro soffre e un minuto più tardi Bellino colpisce la traversa ad Anino battuto. Ottimo il servizio di Yeboah per il numero 8 il cui tiro di stampa sul legno. Il Toro si sveglia e pareggia anche il conto dei legni: al 34′ il pallonetto di Conte supera il portiere bianconero ma finisce sulla traversa. Ottimo il servizio di Finizio per la punta che è sfortunata nella circostanza. Nel finale Juve in dieci per un fallo da ultimo uomo del portiere Radu. I bianconeri chiudono il parziale sull’uno a uno ma con l’uomo in meno. La ripresa teoricamente sarebbe più agevole per i granata che però non riescono a passare in vantaggio. Ci prova Syll al 4′, risponde il portiere di riserva Rossetti con un buon intervento. Reagisce la Juve con il solito Merola, è super Anino a respingere la conclusione della punta al minuto 8. Due minuti dopo il sorpasso bianconero in ripartenza: palla lunga per Lontani che semina il panico in area e batte Anino. Ma il derby non finisce qua e l’esterno Finizio azzecca la rete della domenica al 26′. Il suo tiro cross inganna tutti e si infila in rete. Un gol fortunato e rocambolesco, ma pari meritato per gli uomini di Veronese. I granata hanno una chance d’oro a 10′ dal termine con Conte, ma la punta spreca tutto con la porta spalancata, divorandosi un rigore in movimento, su assist di Borgna. Nel finale, a un minuto dalla fine, Juve in 9 per l’espulsione di Verde. Termina così un derby dalle intense emozioni e il punteggio sostanzialmente è corretto per quanto visto in campo. I granata mantengono l’imbattibilità, salendo a quota dieci, di seguito il tabellino della gara.

Juventus-Torino 2-2 7′ Carreri(T), 22′ Merola(J), 10′ st Lontani(J), 26′ st Finizio(T)

Juventus: Radu, Zingone(dal 38’st Boukhander), Contarini, Milia’(dal 22’st Vanoli), M.Dimitri, Verde, Lontani, Bellino(dal 22’st Diallo), Giardino, Yamoah(dal 1’st Rossetti), Merola(dal 22’st Russo). A disposizione: Caselli, Costa, Pallavicino . All . Rivalta

Torino: Anino; Gatto, Ressia, Gallo, Finizio; Casadei, Carreri(dal 8’st Grandi), D.Gai; Syll, Conte, Sandrucci(dal 8’st Spadoni). A disposizione: Proietti, Fiore, Foschiani, De Mori, F.Gai, Tatarevic. All . Veronese

Ammoniti: 13’st Finizio(T)

Espulsi: Radu (J) al 39′, 39’st Verde(J)

Redazione Primaveratorotime

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...