Toro attacca ma spreca , solo pari a Vercelli con l’Hellas

Solo un pari a Vercelli per il Toro Primavera contro l’Hellas Verona, nella gara valida per la 24°giornata di campionato ed ultima prima del Viareggio. Prima da ex per D’ Agostino, in prestito ai gialloblu. I granata attaccano subito in modo incisivo con una conclusione in apertura di Dell’Aquila, sventata dal portiere ospite. Due minuti dopo ci riprova l’ex Spal ma non trova lo specchio . Al 10′ Verona pericoloso con Cazzadori, Passador è pronto. Al 21′ ci prova Nije, palla fuori. Alla mezzora ancora Dell’Aquila che si gira ma non trova lo specchio. È un Toro in forcing ma poco preciso. Due minuti più tardi è il turno di Nije, ma Boseggia si oppone. Al 34′ assist di Nije per Dell’Aquila, esce il portiere gialloblù. Chi sbaglia, paga e il Verona passa in vantaggio al 38′ su rigore. Dellavalle atterra Bragantini, l’arbitro indica gli undici metri. Dal dischetto Caia non sbaglia. Al 42′ Toro vicino al pari con Dembele’, si oppone il portiere. Un minuto più tardi l’Hellas al tiro con Bragantini ma la palla termina a lato. Nella ripresa primi quindici minuti avari di emozioni e Scurto si gioca la carta Ciammaglichella. Al 20′ prima occasione della ripresa con Jurgens che però trova pronto Boseggia. Replica dopo un minuto l’Hellas con Cazzadori, palla fuori di poco. Al 24′ il meritato pari proprio con il neo entrato Ciammaglichella che in ripartenza batte Boseggia. Al 32′ occasione sprecata da Dell’Aquila con la sfera intercettata da El Wafi. Al 36′ tripla occasione Hellas, il Toro si salva in qualche modo con la palla che termina a fuori. Intanto gli animi si accendono e viene espulso il tecnico granata Scurto. Al 39′ buona conclusione di Ruszel sugli sviluppi di una punizione, palla fuori di poco. Un minuto più tardi scintille tra Nije e Larsen, nessun provvedimento disciplinare. Nel recupero si fa vedere l’Hellas ma Passador è attento. Replica al 49′ il Toro con Weidmann, Boseggia allontana. Termina così la gara con un pareggio che sta molto stretto ai granata che hanno costruito di più, ma sprecato anche tanto. I torelli di portano al quarto posto, a pari punti con la Viola e domani partiranno per la Toscana per la Viareggio Cup. Lunedì pomeriggio il debutto in provincia di Lucca contro il Pontedera con calcio di inizio alle ore 15.

Torino-Hellas Verona 1-1 38’Caia(HV) su rigore, 24’st Ciammaglichella (T)

Torino(4-4-2): Passador, Anton, Dell’Aquila, Ansah (st 1′ Jurgens), Antolini, Savva (st 16′ Ciammaglichella), Dellavalle, Dembele, Njie, Weidmann, Ruszel. A disp. Hennaux, Servalli, Rettore, Corona, Vaiarelli, Silva, Ruiz, Opoku, Marchioro, Barzago, Makadji. All. Scurto

Hellas Verona

Boseggia, El Wafi, Calabrese, Caia (st 24′ Diao), Bernardi, Gomez, Cazzadori, Ebenguè (st 1′ Nwanege), Bragantini (st 24′ Riahi), D’Agostino (st 33′ Florio), Cisse (st 24′ Larsen). A disp. Ravasio, Marchetti, Matyjewicz, Verzini, Zorom, Nitri, Dias. All. Sammarco

Ammoniti: 29′ Cisse (HV); st 14′ Bragantini (HV); st 34′ Nwanege (HV); st 37′ El Wafi (HV); st 38′ Anton (T); st 41′ Weidmann (T)

Espulsi: 38’st il tecnico del Torino, Scurto

Redazione Primaveratorotime

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...